Il bambino, nato il 10 febbraio 2019 all’ospedale di Careggi di Firenze e morto il 22 marzo, dopo diversi giorni in terapia intensiva all’ospedale pediatrico Meyer, per arresto cardiaco, come conseguenza per essere nato con una grave malformazione alla testa, avrebbe eseguito il tampone il 29 settembre 2020, alle 14,04.

Che attendibilità possono avere quei numeri se dentro hanno inserito anche quello di mio figlio morto 18 mesi fa? Immagino, inoltre, che lo Stato abbia pagato per quell’esame, per cui mi viene pure da pensare che qualcuno lucri sui tamponi falsi come questo”.

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x