Spagna: Seconda dose di Pfizer interrotta dopo che 46 residenti in case di cura sono morti dopo la prima dose

LOS BARRIOS , SPAGNA- La casa di cura Nuestra Señora del Rosario (Nostra Signora del Rosario) soffre a causa della mortalità di massa dopo inoculazioni di vaccino mRNA.

Tutti i residenti e i lavoratori della struttura hanno ricevuto la loro prima dose di mRNA Pfizer all’inizio di gennaio, secondo i media spagnoli ABC de Sevilla.

La maggior parte dei residenti si è ammalata gravemente subito dopo il vaccino. Si ritiene che molti abbiano contratto il COVID-19, nonostante siano stati “vaccinati contro di esso”.

Il servizio sanitario andaluso ha riferito che almeno 46 residenti sono morti da gennaio. In prospettiva, Nossa Senhora ha una capacità massima di 145 residenti.

La Junta de Andalucía (governo regionale) è intervenuta all’inizio di febbraio per ridurre il bilancio delle vittime. Ma le persone hanno continuato a morire. Il Ministero della Salute spagnolo è ora responsabile della mitigazione.

Il ministero ha dichiarato in una dichiarazione:

“In considerazione del rischio imminente per la salute pubblica, e in particolare per i [residenti] e i lavoratori di questo centro, poiché l’attuale protocollo di disinfezione e isolamento per i casi positivi non può essere garantito”.

La situazione rimane disastrosa, poiché almeno 28 residenti e 12 dipendenti erano positivi al COVID-19 la scorsa settimana. Di conseguenza, i funzionari sanitari hanno sospeso tutte le iniezioni di mRNA aggiuntive.

La Federazione dei servizi pubblici ha criticato la Madonna per non aver agito prima.

Il sindacato dei lavoratori ha affermato che la risposta è stata inadeguata dopo che otto persone sono morte il 18 gennaio. Il numero di morti è aumentato a 30 il 28 gennaio.

La Spagna è continuamente nelle notizie relative ai vaccini di mRNA. Il ministro della Sanità Salvador Illa ha dichiarato a dicembre che la sua agenzia mantiene un database di tutti i cittadini che rifiutano l’mRNA. Ha detto che l’elenco sarebbe stato condiviso con tutti i membri dell’UE.

Un professionista della salute in Spagna ha recentemente riferito che diversi persone che hanno ricevuto il vaccino mRNA sono stati ricoverati negli ospedali nella regione di Murcia per l’encefalite.

Fonte: TheCovidBlog.com / Riferimento: Sevilla.abc.es

Commenti

Lascia un commento