Relativamente alle dichiarazioni della Gauci, l’alta funzionaria ha indicato il caso dei sei decessi come una dimostrazione del fatto che nessun vaccino anti-Covid attualmente disponibile ha il 100% di efficacia, ma gli stessi sieri sono comunque in grado di proteggere la stragrande maggioranza delle persone. La Sovrintendente, dopo avere rimarcato l’immunità incompleta fornita dai sieri, ha quindi esortato i cittadini a rispettare le precauzioni anti-contagio anche dopo avere ricevuto entrambe le dosi di antidoto: “Questo vaccino è molto buono. L’efficacia di quello contro l’influenza in realtà è molto inferiore. Tuttavia, c’è una piccolissima percentuale di persone che si infettano nonostante siano state immunizzate, si ammalano, devono andare in ospedale e alcuni persino muoiono. Per questo, sollecitiamo i cittadini a continuare ad avere cura di loro stessi e a rispettare le misure di contenimento in vigore”.

https://www.ilgiornale.it/news/mondo/malta-sei-persone-morte-covid-nonostante-avessero-completato-1935437.html
Commenti